Ho lasciato il cuore in Giappone.
J'ai perdu mon coeur au Japon.
I left my heart in Japan.
日本で私の心を忘れてしまいました
  • Aprire la porta e trovarti dentro, dove dovresti essere: nel mio mondo.

    Passeggiare le ore, tenersi per mano.

    Non nascondere nulla, mostrasi al mondo.

    Avere la libertà di chiamarti ogni ora, sentire la tua voce.

    Non provare più vergogna né dolore. Non guardarti indietro, non rimpiangere.

    Credere che anche le anime affini, che si sfiorano appena e poi si separano, che si desiderano e poi si perdono, alla fine trovano la strada.

    E io torno da te.

    • 1
  •  

    Irreparable, Maria Yakunchikova

    (via euo)

    • 1643
    • 1643
  • il mondo è pieno di luci e colori,

    scuotiti, muoviti, corri, salta.

    Senti la neve, odora la pioggia.  

    Vivi. Un giorno, cento o mille anni.

    Gioisci della vita, della musica, delle parole.

    Abbandona la rabbia.

    Catturiamo gli sguardi.

    Assapora le sensazioni, apri gli occhi, è tutto intorno a te. 

    • 1
  • loneronin85 asked : Finalmente un altra mia simile in questa terra a noi straniera chiamata Italia. Piacere, Luca! ^^ Sarebbe bello ascoltare la tua esperienza Giapponese e quanto "kokoro" tu abbia compreso da quel suolo. Buona serata! Kokoro Kara arigatò!

    ciao!! mi fa piacere che ti sia piaciuto il mio blog, anche se sono molto agli inizi e improvviso parecchio… anche tu hai lasciato un pezzo di te in Giappone?

    • 1
    • 1
  • Alcune esistenze sono salde e imperterrite, vanno avanti anche senza vedere e portano paraocchi che può farle correre più veloci.
    Chi si guarda troppo intorno poi si perde e gira in tondo sui suoi passi. 
    Non riesco a vedere né l’inizio della via, né dove porterà la strada.

    • 1
  • i love the way you make me feel.

  • tappa le aperture,
    serra le porte,
    smussa ciò che è affilato,
    sbroglia i grovigli,
    attenua lo splendore,
    livella le tracce.

    -Lao-Tzu, il libro del Tao

    • 1